Cerca

Vatican News

VNS – BRASILE 1° agosto, Giornata di preghiera e missione per la pace in Terra Santa

VNS – BRASILE 1° agosto, Giornata di preghiera e missione per la pace in Terra Santa

(VNS) – 22lug21 – Sarà dedicata alla pace in Terra Santa la “Giornata di preghiera e missione” del prossimo 1.mo agosto, indetta in Brasile dalla Commissione episcopale per l’azione missionaria, insieme alla Fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che soffre”. “La Terra Santa – si legge sul sito web dei vescovi brasiliani (Cnbb) - è la regione dove Gesù visse, predicò e morì. È importante ricordare che la città di Gerusalemme è importante per le tre principali religioni monoteiste del mondo: cristianesimo, ebraismo e islam. Pertanto, diversi gruppi diversi reclameranno la città come propria, e questo genera conflitti”.

I presuli ricordano, quindi, gli appelli di Papa Francesco, lanciati lo scorso maggio, per la riconciliazione nella regione. Al Regina Coeli del 16 maggio, il Pontefice ha detto: “In nome di Dio che ha creato tutti gli esseri umani uguali nei diritti, nei doveri e nella dignità, e li ha chiamati a convivere come fratelli tra di loro” (cfr. Documento Fratellanza Umana) faccio appello alla calma e, a chi ne ha responsabilità, di far cessare il frastuono delle armi e di percorrere le vie della pace, anche con l’aiuto della Comunità Internazionale”. Un’esortazione ribadita il 21 maggio, nel discorso ai nuovi Ambasciatori non residenti accreditati presso la Santa Sede: in quell’occasione, il Papa ha invitato   tutti i pastori del mondo a unirsi alla Veglia di Pentecoste per la pace, celebrata il giorno successivo dagli ordinari cattolici nella Chiesa di Santo Stefano a Gerusalemme. “Che si elevi in ogni comunità la supplica allo Spirito Santo – ha detto Francesco - affinché israeliani e palestinesi possano trovare la strada del dialogo e del perdono, per essere pazienti costruttori di pace e di giustizia, aprendosi, passo dopo passo, ad una speranza comune, ad una convivenza tra fratelli”. 

Infine, la Cnbb ricorda che la “Giornata di preghiera e missione” fa parte di una serie che pone il valore della preghiera come azione missionaria e propone che ogni cattolico, nell’arco di 24 ore, dedichi un momento alla preghiera per una regione del mondo in particolare. L’iniziativa è diffusa anche sui socialnetwork, attraverso l’utilizzo di appositi hashtag. Per il 1.mo agosto, è stato creato #rezepelaterrasanta.

Vatican News Service – IP

22 luglio 2021, 11:16