Cerca

Vatican News

Papa Francesco: si compia il desiderio di Gesù che tutti siano una sola cosa

La Giornata per il dialogo fra cattolici e ebrei e la Settimana di Preghiera per l’Unità dei cristiani, al via il 18 gennaio, tornano nelle parole del Papa dopo la preghiera mariana

Debora Donnini – Città del Vaticano

“Rimanete nel mio amore, produrrete molto frutto”. Il monito di Gesù a cui si rifà quest’anno il tema scelto per la Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani, che inizia il 18 gennaio, viene ricordato stamani nel dopo Angelus da Papa Francesco che si sofferma su questo appuntamento importante, che verrà concluso lunedì, 25 gennaio, con la celebrazione dei Vespri nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, insieme con i rappresentanti delle altre Chiese e comunità cristiane presenti a Roma.

In questi giorni, preghiamo concordi affinché si compia il desiderio di Gesù che tutti siano una sola cosa: l’unità, che sempre è superiore al conflitto.

 

Il pensiero del Papa è anche andato all’odierna Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, giunta alla sua 32.ma edizione. “Mi rallegro - ha detto - per questa iniziativa che prosegue da oltre trent’anni, e auspico che porti frutti abbondanti di fraternità e di collaborazione”.

Ultimo aggiornamento 18.01.2021 ore 07.20

17 gennaio 2021, 12:45