Cerca

Vatican News

VNS – NUOVA ZELANDA Ecumenismo. Accordo storico tra cattolici e luterani sul Battesimo

VNS – NUOVA ZELANDA Ecumenismo. Accordo storico tra cattolici e luterani sul Battesimo

(VNS) – 20ott21 – Si intitola “Battezzati insieme in Cristo”, la dichiarazione approvata congiuntamente dalle Chiese cattolica e luterana di Aotearoa Nuova Zelanda con cui viene riconosciuta l'unità dei rispettivi battesimi. La dichiarazione, come precisa il sito della Conferenza episcopale di Aotearoa Nuova Zelanda, sarà particolarmente utile per le famiglie che vogliono battezzare il loro bambino quando un genitore è luterano e l'altro cattolico.

L'accordo sul battesimo è il primo grande obiettivo raggiunto dal lavoro della Commissione di dialogo cattolico-luterana. La commissione ha tenuto incontri regolari da quando è stata creata dal vescovo luterano Mark Whitfield e dal cardinale cattolico John Dew nel 2017, come parte dei servizi neozelandesi che segnano la Riforma del cristianesimo europeo iniziata nel 1517, quando Martin Lutero pubblicò le sue novantacinque tesi a Wittenberg, in Germania.

"Questa dichiarazione onora il nostro impegno a cercare l'unità che ci unisce, a essere trasformati dal nostro incontro con l'altro, e a promuovere ulteriori espressioni della nostra unità attraverso le nostre chiese", ha commentato il cardinale Dew, mentre il vescovo Whitfield ha detto: "I riti battesimali cattolici e luterani hanno molto in comune, e questo lavoro è una gradita opportunità per imparare dalle pratiche dell'altro".

“Le Chiese cattolica e luterana possono imparare l'una dall'altra e parlare con una voce comune su questioni che preoccupano la società moderna, con la convinzione di condividere un solo battesimo e una sola fede", si legge nella dichiarazione, la quale riconosce pure l’esistenza di differenze tra le due: "I cattolici e i luterani affermano entrambi che attraverso il Battesimo una persona diventa membro della Chiesa una, santa, cattolica e apostolica. Una coppia di genitori che include sia un partner cattolico che uno luterano è incoraggiata a portare il proprio figlio al battesimo nella chiesa di loro scelta. Possono cercare di far partecipare entrambi i loro pastori/preti al servizio battesimale".

"I cristiani sono incoraggiati a parlare di essere battezzati nella chiesa cristiana, nella fede cristiana, o in Cristo. Possono dire che sono stati battezzati nella chiesa cattolica o luterana, ma sono scoraggiati dal dire che sono stati battezzati cattolici o luterani", si legge infine.

Vatican News Service - RB

20 ottobre 2021, 12:58