Cerca

Vatican News

VNS – BRASILE 1° ottobre, Giornata di preghiera per il Madagascar, colpito dalla siccità

VNS – BRASILE 1° ottobre, Giornata di preghiera per il Madagascar, colpito dalla siccità

(VNS) – 29set21- È il Madagascar il Paese al centro della “Giornata di preghiera e missione” indetta per il 1.mo ottobre dalla Commissione pastorale per l'Azione missionaria e la Cooperazione interecclesiale, all’interno della Conferenza episcopale del Brasile (Cnbb). Lo stato africano, infatti, sta patendo le conseguenze della peggiore siccità degli ultimi quarant’anni. “Tale catastrofe – spiega una nota - ha devastato intere comunità agricole residenti nel sud del Paese, dove le famiglie dipendono dagli insetti per la loro sopravvivenza”.

Attualmente, stimano le Nazioni Unite, sono circa 30mila le persone che patiscono un’insicurezza alimentare di livello cinque, il più alto riconosciuto a livello internazionale, ma si teme che il numero di persone colpite possa aumentare bruscamente, dato il Madagascar sta entrando nel tradizionale "periodo di magra" che si verifica prima del raccolto. L'impatto dell'attuale siccità, prosegue ancora la nota, si fa sentire anche nelle città più grandi del sud del Paese, “con molti bambini costretti a mendicare per strada per avere del cibo”.

Infine, la Cnbb ricorda che la “Giornata di preghiera e missione” fa parte di una serie di iniziative simili che vogliono porre il valore della preghiera come azione missionaria, mirando anche a far sì che ogni cattolico, nell’arco di 24 ore, dedichi un momento alla preghiera per una regione del mondo in particolare. L’iniziativa è diffusa anche sui socialnetwork, attraverso l’utilizzo di appositi hashtag. Per il 1.mo ottobre, è stato creato #rezepelomadagascar. Recentemente, Giornate simili si sono tenute per la Terra Santa, il Myanmar, il Sud Sudan, l’isola di Haiti, devastata da una grave crisi politica e sociale, nonché da un drammatico sisma di magnitudo 7,2, verificatosi il 14 agosto, e per l’Afghanistan, che negli stessi giorni ha visto il ritorno al potere dei Talebani, con conseguenze difficili per la popolazione.

Vatican News Service – IP

29 settembre 2021, 14:04