Cerca

Vatican News

VNS – ITALIA Il 15 settembre, nella diocesi di Roma, giornata di preghiera e digiuno per l’Afghanistan

VNS – ITALIA Il 15 settembre, nella diocesi di Roma, giornata di preghiera e digiuno per l’Afghanistan

VNS – 13set21 – Il vicariato di Roma invita tutte le comunità a vivere mercoledì una giornata diocesana di digiuno, preghiera e solidarietà per il popolo afghano. Nel giorno in cui ricorre la memoria liturgica della Beata Maria Vergine Addolorata, la diocesi propone alle 21, nella comunità parrocchiale dei Santi Fabiano e Venanzio, un momento di preghiera che sarà presieduto da monsignor Gianpiero Palmieri vicegerente della diocesi di Roma. Porterà la sua testimonianza padre Giovanni Scalese, barnabita, superiore della Missio sui iuris in Afghanistan, che, a lungo missionario nel Paese, è rientrato in Italia dopo la presa di potere dei talebani. La diocesi, riferisce un comunicato, accoglie così l’appello per l’Afhanistan lanciato da Papa Francesco lo scorso 29 agosto all’Angelus con l’invito a intensificare la preghiera e a praticare il digiuno, chiedendo al Signore misericordia e perdono. “È sotto gli occhi di tutti noi il dramma del popolo afghano - scrive monsignor Palmieri nella lettera inviata nei giorni scorsi alla comunità diocesana -. La loro storia travagliata, l’abbandono a sé stessi, e la mancanza di prospettiva futura ci fa temere per questi fratelli e sorelle”. Il presule chiede in particolare preghiere per le donne e di trasformare il digiuno in contributo di carità per l’accoglienza delle famiglie di profughi, da devolvere alla Caritas diocesana. “Sarebbe un bel segno evangelico - conclude monsignor Palmerio - se nascesse anche la disponibilità ad accogliere una persona o una famiglia presso la parrocchia, l’istituto religioso o direttamente in famiglia. La loro speranza viene sostenuta se faranno esperienza della nostra solidarietà”. La celebrazione nella parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio sarà trasmessa in streaming sulla pagina Facebook della diocesi di Roma e in diretta su Telepace. 

Vatican News Service - TC

13 settembre 2021, 13:40