Cerca

Vatican News

VNS – BRASILE Lanciata la prima Rete ecumenica dell’acqua a livello locale sostenuta dal Coe

VNS – BRASILE Lanciata la prima Rete ecumenica dell’acqua a livello locale sostenuta dal Coe

 

VNS – 30lug21 – Aumentare la consapevolezza sul ciclo di vita dell'acqua: è l’obiettivo dell’Ecumenical Water Network Brazil lanciata il 22 luglio scorso e che coinvolge diverse organizzazioni ecumeniche e organismi interreligiosi. Alla presentazione della rete idrica ecumenica, padre Elias Wolff, del Nucleo Ecumenico e Interreligioso della Pontificia Università Cattolica di Paraná e membro del gruppo di riferimento della Rete Ecumenica dell’Acqua del Consiglio Ecumenico delle Chiese (WCC-EWN), ha ricordato che il Consiglio Nazionale delle Chiese del Brasile (CONIC) si batte a favore del riconoscimento dell’acqua come bene pubblico e diritto umano dal 2005 e che un primo passo in tale processo è stata fatto con la Dichiarazione ecumenica sull’acqua firmata dal CONIC, dalla Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile, dalla Confederazione svizzera delle Chiese evangeliche, dalla Conferenza dei vescovi della Svizzera e dalla Commissione nazionale di giustizia e pace della Svizzera. Sempre il CONIC, nel 2016, si legge sul portale del Consiglio ecumenico delle Chiese, per stimolare l’impegno ecumenico nell’ambito della giustizia idrica ha avviato la campagna “La nostra casa comune, la nostra responsabilità” e ha promosso la partecipazione interreligiosa all’Alternative World Water Forum nel 2018. “La situazione in Brasile è piuttosto singolare. Abbiamo abbondanti fonti d’acqua, ma ci manca ancora una cultura della cura di questa preziosa risorsa - ha affermato Leonardo Boff, teologo brasiliano -. La grande domanda è: l’acqua è una fonte di vita o una fonte di profitto? - ha aggiunto Boff -. Lottiamo per dirlo ad alta voce che l’acqua è un bene naturale, vitale, insostituibile e comune. Appartiene alla vita. E la vita non può essere venduta come una merce sul mercato”. Dinesh Suna, coordinatrice di WCC-EWN, ha evidenziato che la Rete ecumenica dell’acqua Brasile è la prima nel suo genere e che se ne prevede la creazione di futuro molte altre e ha infine assicurato che il WCC-EWN ne sosterrà l’impegno.

 

Vatican News Service - TC

 

30 luglio 2021, 10:14