Cerca

Vatican News

VNS – SINGAPORE #coronavirus, allarme variante Delta. Si torna alle Messe con presenze limitate

VNS – SINGAPORE #coronavirus, allarme variante Delta. Si torna alle Messe con presenze limitate

(VNS) – 22lug21 – Preoccupa, nel Sud-est asiatico, la rapida diffusione della variante Delta del coronavirus. Tra i Paesi più colpiti, c’è la Malesia che, negli ultimi giorni, ha fatto registrare decessi record, pari a 13mila in sole 24 ore. Per questo, la vicina Singapore – dove al momento si contano 63mila casi in totale e 36 decessi – è corsa ai ripari: da oggi, 22 luglio, entra in vigore la così detta “Fase 2 con allerta rinforzata”, stabilita dalla task force multi-ministeriale contro la pandemia da Covid-19. Il provvedimento ha conseguenze anche sulle celebrazioni liturgiche: da domani, 23 luglio, infatti, la capienza massima per assistervi di persona sarà limitata a cento fedeli. Tale misura di sicurezza resterà in vigore fino alla fine di agosto.

La notizia arriva dal sito dell’Arcidiocesi di Singapore, in cui si avvisa che tutti coloro che hanno prenotato in modalità elettronica la loro presenza alle celebrazioni liturgiche dal 101.mo posto in poi, vedranno cancellata automaticamente la loro richiesta. “Anche se questa misura causerà inevitabimente disagi ai fedeli – si informa - cerchiamo la vostra comprensione per il fatto che essa è necessaria e rappresenta il modo migliore per garantire che tutte le chiese cattoliche sul territorio si conformino alle norme più severe annunciate dalle autorità”.

Al contempo, “in considerazione dell'aumento dei casi di Covid-19 negli ultimi tempi”, l’Arcidiocesi di Singapore esorta “tutti i parrocchiani anziani che devono ancora essere vaccinati ad astenersi, per sicurezza, dal partecipare fisicamente alle Messe durante questo periodo”. In ogni caso, si ricorda che le celebrazioni liturgiche saranno comunque disponibili on line.

Vatican News Service – IP

22 luglio 2021, 12:35