Cerca

Vatican News

VNS – ITALIA Giornata del rifugiato. Dossier Caritas italiana sulla questione dei rifugiati palestinesi e il conflitto in Terra Santa

VNS – ITALIA Giornata del rifugiato. Dossier Caritas italiana sulla questione dei rifugiati palestinesi e il conflitto in Terra Santa

(VNS), 19giu21  - È dedicato alla questione dei rifugiati palestinesi e all’irrisolto conflitto in Terra Santa il 68° Dossier con Dati e Testimonianze (DDT) della Caritas Italiana pubblicato in occasione della celebrazione, il 20 giugno, della Giornata mondiale del Rifugiato.

Intitolato, "Una vita da rifugiati. Il conflitto israelo-palestinese e la tragedia di un popolo esule", il Dossier ripercorre in 48 pagine, la lunga e complessa storia di questo conflitto dalla nascita dello Stato di Israele nel 1948 ai nostri giorni dalla prospettiva dei rifugiati palestinesi, 5,6 milioni di persone, che insieme ai sitiani costituiscono oggi “il più grande gruppo di rifugiati a livello mondiale”.

Articolato in sei capitoli, più un’introduzione e arricchito di numerose informazioni statistiche, il documento si sofferma anche sulle drammatiche condizioni di vita dei rifugiati palestinesi “vittime delle guerre in Terra Santa, vittime delle politiche israeliane, vittime delle lacune del diritto internazionale e ancora vittime delle nazioni in cui sono accolti come ospiti indesiderati”. Una situazione - rimarca la Caritas italiana - che continua a destabilizzare il Medio Oriente, ma che rischia purtroppo di durare ancora a lungo a causa dell’assoluta mancanza di volontà politica di risolverne le cause. 

Il dossier conclude quindi con cinque proposte rivolte alla comunità internazionale, all’Unione Europea e a Governo italiano: rispetto del diritto internazionale; il riconoscimento ufficiale dello Stato di Palestina; stop, anche dall’Italia, alla vendita di armi alle due parti in conflitto; finanziamenti alla pace; cambiare l’approccio comunicativo ponendo fine narrazione di odio contro questi due popoli.

Nonostante tutto, afferma in conclusione la Caritas Italiana, “la speranza di coesistenza pacifica sembra non essere ancora perduta. Ma ha bisogno di essere sostenuta, diffusa e ascoltata. Ha bisogno di fiorire nelle persone, nelle comunità e di sbocciare così, nei rispettivi governi di Israele e Palestina”.

Il Dossier della Caritas italiana è disponibile online sul sito www.caritas.it

Vatican News Service - LZ

19 giugno 2021, 16:28