Cerca

Vatican News

VNS – ECUADOR #coronavirus. Vescovi saranno “supervisori” al fondo fiduciario “Uniti per l’Ecuador”

VNS – ECUADOR #coronavirus. Vescovi saranno “supervisori” al fondo fiduciario “Uniti per l’Ecuador”

(VNS) – 17giu21 – Sarà la Conferenza episcopale dell’Ecuador (Cee) a fare da “supervisore” al fondo fiduciario “Uniti per l’Ecuador” creato dal Comitato imprenditoriale nazionale e che riunisce dieci sindacati del Paese. Lo rende noto la Cee, in un comunicato. L’obiettivo del fondo è quello di permettere alla nazione di portare avanti, nel modo più rapido possibile, la campagna di vaccinazione anti-Covid. La pandemia, infatti, finora ha provocato oltre 440mila contagi e più di 21mila decessi su tutto il territorio.

Per questo, il Comitato degli imprenditori avvierà anche “alleanze strategiche” con la Croce Rossa. Nello specifico, poiché l’acquisto del siero spetta solo al governo centrale, il fondo fiduciario sarà dedicato ad implementare le forniture necessarie alla somministrazione del vaccino. Esso, infatti, “non è solo la fiala, ma anche tutto ciò che comporta la sua inoculazione”, spiega Felipe Rivadeneira, presidente della Federazione ecuadoriana degli esportatori.

Dal suo canto, Monsignor Alfredo José Espinoza Mateus, Arcivescovo di Quito, a nome della Cee, lancia un appello alla solidarietà di tutti: "È tempo di unità, una parola facile da dire, ma che si costruisce giorno per giorno – sottolinea il presule - Siamo tutti colpiti dalla pandemia, ma dobbiamo tutti rialzarci per recuperare la speranza, affinché il Paese vada avanti". “Questo fondo fiduciario – conclude – aiuterà la nazione a superare le sfide attuali e contribuirà a sostenere la campagna di vaccinazione e, in finale, ad alleviare gli effetti della pandemia”. Per contribuire all’iniziativa, si può visitare l’apposito sito web https://unidosporecuador.com.ec/

Vatican News Service - IP

17 giugno 2021, 13:22