Cerca

Vatican News

VNS – AMERICA LATINA Padre Alfredo Ferro nuovo segretario generale della Ceama

VNS – AMERICA LATINA Padre Alfredo Ferro nuovo segretario generale della Ceama

(VNS) – 15mag21 – È il padre gesuita Alfredo Ferro Medina il nuovo segretario generale della Ceama (Conferenza ecclesiale dell'Amazzonia), l’organismo nato a giugno 2020 con l’obiettivo di concretizzare molte delle proposte emerse dal Sinodo speciale per la regione panamazzonica, svoltosi in Vaticano nell’ottobre 2019. La nomina di padre Ferro, informa una nota della Ceama, è stata annunciata ieri, 14 maggio, dopo la ratifica avvenuta da parte dell’Assemblea ordinaria dell’organismo, svoltasi in modalità virtuale il 7 maggio scorso. Il religioso subentra così a Mauricio López, finora segretario generale ad interim.

Di origini colombiane, 68 anni, padre Ferro è stato, negli ultimi sette anni, coordinatore del Servizio panamericano dei gesuiti (Sipam) ed ha vissuto a Leticia, in Colombia, al triplice confine con il Brasile e il Perù. Legato alla Rete ecclesiale panamazzonica (Repam), il gesuita ha sostenuto “lo sviluppo di alcuni dei suoi assi portanti, insieme a tutto il processo di preparazione del Sinodo per la Regione panamazzonica, al quale ha preso parte come padre sinodale”, tra gli eletti dall’Unione dei Superiori generali. Il suo nuovo incarico lo porta ora Bogotà, in Colombia, nella stessa sede del Celam (Consiglio episcopale latinoamericano) che, sottolinea la nota, “ha generosamente accolto tra le sua mura la Ceama”.

“Le sfide per la Ceama sono molteplici”, prosegue il comunicato, sottolineando che “il fulcro della sua azione istituzionale sarà centrato sul processo di attuazione, nel territorio, del Sinodo speciale per la Regione panamazzonica”. Ciò significa la realizzazione di “un Piano pastorale della Chiesa panamazzonica nel suo insieme”, come quello sognato sin dal 2007 ad Aparecida, nel corso della quinta Conferenza generale dell'episcopato latinoamericano. Il comunicato si conclude con l’auspicio che “tutti gli sforzi che vengono fatti dalla Chiesa amazzonica si traducano in un maggior servizio ai territori e ai loro popoli”.

Vatican News Service – IP

15 maggio 2021, 13:14