Cerca

Vatican News

VNS – AFRICA L’Amecea si prepara alla sua prossima plenaria nel 2022 dedicata all’ecologia

VNS – AFRICA L’Amecea si prepara alla sua prossima plenaria nel 2022 dedicata all’ecologia

(VNS), 15mag21 - Sarà dedicata all’ecologia e alla cura della casa comune la prossima assemblea plenaria dell’Amecea, l’Associazione delle Conferenze episcopali dell’Africa orientale che riunisce i vescovi di Eritrea, Etiopia, Kenya, Malawi, Sudan, Tanzania, Uganda e Zambia. La sessione, la 20.ma, si terrà l’anno prossimo in Tanzania.

In vista dell’appuntamento, i coordinatori nazionali della Caritas e delle Commissioni Giustizia e Pace hanno lanciato una ricerca sull’impatto dell’Enciclica “Laudato sì”” sullo sviluppo sostenibile e integrale in Africa orientale. L’indagine è finalizzata alla preparazione di una guida per sensibilizzare le comunità cattoliche locali sui i contenuti della lettera di Papa Francesco. 

Nello specifico - spiega padre Paul Mung’athia Igweta, coordinatore del Dipartimento per la promozione dello sviluppo umano integrale (Pihd) – il team che condurrà la ricerca interagirà con persone dei vari Paesi della regione per capire cosa sanno della "Laudato si’", cosa ne pensano e quanto è stato fatto o è da fare per attuare concretamente le sue raccomandazioni. Il metodo scelto è vedi-giudica-agisci e in base ai risultati emersi dalla ricerca i Coordinatori di Giustizia e Pace valuteranno la pubblicazione un manuale catechetico con una sintesi semplificata della “Laudato sì”.

Il team ha già sviluppato strumenti necessari per la ricerca che sono attualmente al vaglio dei coordinatori, dei vescovi, e dei segretari generali delle Conferenze episcopali. L’idea è anche di coinvolgere teologi perché lo studio possa avere un taglio più pastorale. Inoltre, è in programma la loro traduzione in altre lingue parlate nella regione compresi l’amarico parlato in Etiopia, lo swahili e il chichewa, lingua usata soprattutto in Malawi, ma anche in Zambia, Mozambico e Zimbabwe.

Una recente sessione online ha fatto il punto sui preparativi dell’indagine, in particolare sulla formazione degli intervistatori e sui diversi questionari che saranno sottoposti agli intervistati, comprese le Piccole Comunità Cristiane (Scc), giovani e anche bambini. L’incontro ha evidenziato l’importanza di sensibilizzare anche l’opinione pubblica africana sull’urgenza della conversione ecologica e in particolare sulla tutela della biodiversità, dello sfruttamento sostenibile delle risorse naturali e sull’importanza di garantire  acqua e aria pulita a tutti in un momento critico per il futuro dell’umanità che rischia l’autodistruzione.

Da ricordare che l’ultima assemblea plenaria dell’Amecea si è svolta nel luglio 2018 ad Addis Abeba, in  Etiopia, sul tema “La vivace diversità, uguale dignità e pacifica unità in Dio”  in cui è dicusso dei perduranti conflitti etnici e religiosi nella regione orientale dell’Africa.

Vatican News Service - LZ

15 maggio 2021, 13:12