Cerca

Vatican News

VNS – AUSTRALIA Il Consiglio nazionale delle Chiese invita il governo ad impegnarsi di più per ridurre le emissioni di carbonio

VNS – AUSTRALIA Il Consiglio nazionale delle Chiese invita il governo ad impegnarsi di più per ridurre le emissioni di carbonio

 

VNS – 4mag21 – In una lettera al primo ministro australiano Scott Morrison, il vescovo anglicano Philip Huggins, presidente del Consiglio nazionale delle Chiese in Australia, definisce la Conferenza 2021 delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, la cosiddetta COP26, che si terrà a Glasgow dall’1 al 12 novembre, come probabile ultima possibilità per salvare la Terra. Il Consiglio ecumenico delle Chiese rende noto che Huggins, a nome delle Chiese australiane, chiede che l’obiettivo della riduzione delle emissioni possa essere raggiunto ben prima del vertice di novembre e che il governo federale australiano aumenti i suoi sforzi per ridurre le emissioni di carbonio, unendosi così alle “molte nazioni che si stanno già impegnando a zero emissioni nette entro il 2050”. Per il vescovo anglicano occorre finalizzare l’accordo di Parigi e per questo è necessario che le nazioni contribuiscano di più se vogliamo un futuro sostenibile. Per Huggins l’Australia potrebbe ispirare altri paesi ad un maggiore impegno per la stabilizzazione del clima nel pianeta.

 

Vatican News Service - TC

04 maggio 2021, 19:11