Cerca

Vatican News

VNS – AUSTRALIA #coronavirus. Allarme dei Vincenziani: crescono i senza tetto, servono aiuti

VNS – AUSTRALIA #coronavirus. Allarme dei Vincenziani: crescono i senza tetto, servono aiuti

(VNS) – 4mag21 – Salari sempre più bassi, riduzione dei ristori economici statali, aumento dei prezzi delle case in vendita e diminuzione degli alloggi ad equo canone: sono queste le cause che stanno portando sempre più famiglie a vivere senza un tetto sopra la testa. L’allarme arriva dalla diocesi di Melbourne, in Australia, dove la Società di San Vincenzo de’ Paoli ha lanciato una campagna di donazioni per aiutare le tante persone che vivono o rischiano di vivere per strada, compresi molti bambini. Gli aiuti sono urgenti, considerando che il mese prossimo, in Australia, inizierà la stagione invernale. La campagna, denominata “Vinnies Winter Appeal”, ovvero “Appello invernale dei Vincenziani”, è stata presentata dal presidente nazionale, Claire Victory, la quale ha messo in luce come “l’impatto della pandemia da Covid-19 sul settore economico abbia esacerbato una situazione sociale” già di per sé drammatica.

Inoltre, il governo ha sospeso i fondi di sussistenza per le famiglie in difficoltà, avviati nel 2020, lasciando “i membri più vulnerabili della società” privi di “una rete di sicurezza”. Già a settembre 2020, con il primo taglio agli aiuti stabilito dall’esecutivo, 370mila persone in più sono entrate nella fascia della povertà, inclusi 80mila bambini; a gennaio 2021, poi, un secondo taglio ha spinto altre 190mila persone nell’indigenza, compresi 50mila minori. Intanto, “le temperature scendono – ha sottolineato la Victory – e sempre più persone vivono in auto, in alloggi temporanei o dormono in luoghi e in condizioni rischiose”. Senza dimenticare che “quando i bambini si spostano da un alloggio temporaneo all’altro, perdono le loro amicizie ed interrompono la continuità didattica, che ne risente”. Così facendo, continua la presidente nazionale dei Vincenziani, “gli anni cruciali dell’infanzia diventano traumatici, con il rischio che abbiano un impatto a lungo termine per il futuro”.

Per questo, la Società di San Vincenzo de’ Paoli si è già mobilitata “fornendo servizi essenziali e sostegno concreto agli individui e alle famiglie che devono affrontare difficoltà finanziarie”. “I nostri membri e volontari sono in prima linea ogni giorno – ha affermato la Victory – e intervengono tempestivamente per aiutare chi è nel bisogno a trovare un alloggio il più rapidamente possibile e a mantenerlo stabile”. Ma serve “il sostegno generoso di tutti”, conclude la presidente nazionale dei Vincenziani, per “tutelare la dignità di coloro che sono giunti al limite e ridare speranza alle persone che vivono momenti difficili”. Le donazioni possono essere fatte on line, al sito https://donate.vinnies.org.au/winter-appeal, e possono essere libere oppure mirate a sostenere progetti specifici: abiti caldi, pasti e alloggi, sia temporanei che definitivi.  

Vatican News Service -IP

04 maggio 2021, 10:38