Cerca

Vatican News

VNS – POLONIA 3 maggio, Santuario di Częstochowa aderisce a “Maratona di preghiera” per fine pandemia

VNS – POLONIA 3 maggio, Santuario di Częstochowa aderisce a “Maratona di preghiera” per fine pandemia

(VNS) – 3mag21 – Anche il Santuario di Częstochowa, in Polonia, aderisce alla “Maratona di preghiera” per la fine della pandemia da Covid-19. Per desiderio di Papa Francesco, infatti, il Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione ha promosso, per tutto il mese di maggio, in un’iniziativa sul tema “Da tutta la Chiesa saliva incessantemente la preghiera a Dio”: ogni giorno, alle ore 18.00, trenta Santuari, rappresentativi di tutto il mondo, guideranno la recita del Santo Rosario per implorare la fine dell’emergenza sanitaria mondiale. Oggi, dunque, è la volta del Santuario di Częstochowa, dove si venera la Madonna di Jasna Góra.

“Ci sentiamo onorati nel partecipare a questa maratona di preghiera – sottolinea il Priore del Monastero di Jasna Góra, padre Samuel Pacholski – Alle 18.00, reciteremo i Misteri gioiosi del Rosario, ricordando soprattutto quei Paesi in cui la situazione pandemica è ancora molto difficile”. Per l’occasione, è stato preparata anche una speciale candela, delle dimensioni del cero Pasquale, decorata con lo stemma papale, l’immagine della Vergine e una del Santuario.

Da ricordare che la scelta del Santuario di Częstochowa per guidare la “Maratona di preghiera” nella giornata di oggi non è casuale: il 3 maggio, infatti, in Polonia ricorre la solennità di Nostra Signora di Jasna Góra, Regina della Nazione. Pertanto, già stamani alle 11.00, nello stesso Santuario, il presidente della Conferenza episcopale nazionale, l'Arcivescovo Stanisław Gądecki, ha presieduto una Messa solenne.

Vatican News Service – IP

03 maggio 2021, 14:49