Cerca

Vatican News

Vaticano, un mosaico celebra la devozione alla "Negrita"

Inaugurato questa mattina nei Giardini Vaticani il mosaico della Virgen de los Ángeles, Patrona del Costa Rica. Presenti autorità ecclesiastiche, del corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede e numerosi pellegrini

Vatican News

Da oggi chi visita i Giardini Vaticani potrà conoscere in modo più approfondito la storia della Virgen de los Ángeles, Patrona del Costa Rica. Con una cerimonia ufficiale, questa mattina è stato infatti inaugurato il mosaico che rappresenta la "Negrita", come viene affettuosamente chiamata dai fedeli. L'opera è stata realizzata dall'artista Paula Sáenz, che ha composto l'immagine usando frammenti di alcune antiche pietre della seconda Basilica di Cartago, altri provenienti dal luogo del ritrovamento dell'immagine e dalle diverse diocesi del Paese. Le tonalità più sugggestive del mosaico sono realizzate con pietre di fiumi e vetri con lamine d'oro.

Guarda il video dell'evento nei Giardini vaticani

Tra i partecipanti alla cerimonia uffiaciale che ha avuto luogo nei Giardini Vaticani, il oresidente della Conferenza Episcopale del Costa Rica, l'Ambasciatore presso la Santa Sede Federico Zamora Cordero e numerosi pellegrini giunti a Roma per l'occasione.

La devozione alla "Negrita" risale al 1635 quando una giovane meticcia scopre l'immagine della Vergine su di una pietra. Siamo in piena epoca coloniale e  "La Virgen de los Angeles" segna da quel momento in poi lo sviluppo e la vita del Paese del Centro America. 

26 ottobre 2021, 12:43