Cerca

Vatican News

Francesco accetta la rinuncia del cardinale Robert Sarah

Il porporato guineano aveva compiuto l’anno scorso 75 anni. Papa Francesco lo aveva nominato nel 2014 prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti

VATICAN NEWS

Papa Francesco ha accettato oggi la rinuncia all’incarico di prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti presentata dal cardinale Robert Sarah.

Guineano, il cardinale Sarah ha compiuto 75 anni il 15 giugno dell’anno scorso. Ordinato sacerdote il 20 luglio 1969, è stato nominato da Giovanni Paolo II arcivescovo di Conakry nel 1979, all’età di 34 anni. Nel 2001 è segretario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, nel 2010 Benedetto XVI lo nomina presidente del Pontificio Consiglio «Cor Unum» e lo crea cardinale della Diaconia di San Giovanni Bosco in via Tuscolana. Il 23 novembre 2014 Papa Francesco lo nomina Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti. Ha partecipato al conclave del marzo 2013 che ha eletto Papa Francesco.

20 febbraio 2021, 12:05