Cerca

Vatican News

#SinodoAmazonico. Dentro la nostra Casa Comune

Uomini, donne, bambini. Una comunità che lavora, crede e spera ancora, ma vive in villaggi sparsi su migliaia di chilometri quadrati e spesso non riesce a celebrare la messa, a vivere l’eucarestia, i sacramenti. Ad una settimana dalla chiusura del Sinodo sull’Amazzonia tante situazioni prima taciute, sofferte dalle popolazioni indigene, sono finalmente venute alla luce. Così come ha preso corpo l’urgenza di una ecologia integrale che guardi e contempli per prima cosa le persone. All’indomani della Messa per la Giornata Mondiale Missionaria, i padri sinodali incoraggiano tutti a fare ancora della grande foresta pluviale una terra di evangelizzazione e missione, ringraziano i missionari per il servizio svolto in condizioni spesso avverse, ma chiedono anche che si svegli la coscienza del mondo per aiutare la Chiesa ad impedire la distruzione attraverso deforestazione, incendi, estrazione mineraria e sfruttamento intensivo, di quella è la nostra Casa Comune.
21 ottobre 2019, 19:24