Cerca

Vatican News
Il radiogiornale in latino Il radiogiornale in latino 

Hebdomada Papae: il Gr in latino del 5 ottobre

Le notizie vaticane in lingua latina con traduzione in italiano in onda ogni sabato alle ore 12.32. In sommario oggi: l'istituzione della Domenica della Parola di Dio, il videomessaggio del Papa per un ottobre missionario, l'incontro con i giovani del Centro de Oliveira Martins. Il settimanale di informazione di 5 minuti - in collaborazione con l’Ufficio Lettere Latine della Segreteria di Stato - è diffuso anche in podcast su Vatican News

“HEBDOMADA PAPAE”

Notitiae Vaticanae Latine redditae

Die quinto mensis Octobris anno bis millesimo undevicesimo

Ascolta l'edizione del radiogiornale in latino (05-10-2019)

Papa constítuit Domínicam Verbi Dómini.

Mensis Octóber missionárius, núntius televisíficus Pontíficis: “Opus est novo impúlsu”.

Francíscus iuvénibus sodálibus «Sedis de Oliveira Martins»: “nolíte habére metum everténtis benignitátis communicándae”.

Salútem ex ánimo ómnibus vobis dicit Eugénius Murrali audiéntibus novos núntios latína língua prolátos.

(SERVIZI)

Domínica tertia «per annum» Verbo Dómini dicábitur. Dies sollémnis, a Papa Francísco est constitútus ad detegéndum sensum paschálem ac salvíficum Verbi, quod íncitat ad egrediéndum de se ac renascéndum in caritáte. Singulária réfert Rosárius Tronnolone.

Lítteris Apostolicis Motu Proprio datis, título ”Aperuit illis”, Papa decrévit ut ”Tertia domínica per annum celebratióni, meditatióni et evulgatióni dicétur Verbi Dómini”. Documéntum éditum est die tricésimo mensis Septémbris, in memória litúrgica Sancti Hierónymi, vidélicet insígnis translatóris Sacrae Scriptúrae in línguam latínam. Francíscus explánat hoc incéptum respondére velle complúrium fidélium petitiónibus, ut Domínica Verbi Dómini statuátur. Haec celebrátio, dicit Póntifex, pónitur in spátio témporis anni quod invítat ad víncula confirmánda cum Hebris atque ad orándum pro unitáte christianórum. Francíscus praetérea hortátur ad hanc domínicam ”sollémni modo” celebrándam.     

In núntio televisífico ratiónem oratiónis mensis Octóbris significatúro, Papa cunctos cathólicos allóquitur, ut súmant “provocatiónem ad annuntiándum Iesum, mórtuum ac resuscitátum” et recordátur “cor missiónis Ecclésiae esse oratiónem”. Agit Caecília Seppia:

“Opórtet subúrbia attingámus, humána loca, loca humáni religiosíque cultus, quae extra Evangélium reperiúntur: in hoc stat illud quod missio ad gentes definímus”; his verbis Póntifex cóncitat cathólicos ad mensem Octóbrem experiéndum, cuius oratiónis inténtio dirígitur ad redintegrándam consciéntiam missionáriam Ecclésiae. “Hoc Mense Missionário Extraordinário orémus, ut Spíritus Sanctus novum súscitet ver missionárium in cunctis baptizátis ac missis ab Ecclésia Christi”, áddidit Póntifex in núntio televisífico suo. Convéniens Institúta missionária fundatiónis itálicae, in audiéntia die tricésimo mensis Septémbris recépta, Papa elátius expréssit sollicitúdinem de mundo, audáciam ac laetítiam, quae núntium Evangélii notáre debent.   

(NEWS)

Die duodetricésimo mensis Septémbris Papa convénit iúvenes qui hospítio recipiúntur apud “Sedem Sociálem Patris David de Oliveira Martins” de Brácara, in Lusitánia. In sua salutatióne Póntifex invitávit adstántes ad non formidándam everténtem benignitátem idémque affirmávit: “Semper estóte in oratióne Christi, in cura vestrórum fratrum sororúmque minórum”.

Papa nominávit Excellentíssimum Dóminum Márium Grech, Epíscopum Gaudisiénsem, Pro-Secretárium Generálem Sýnodi Episcopórum. Núntius a Cardinále Baldisseri datus est, cui Excellentíssimus Grech succédet, diurnáriis in Offício Communicatiónis Sanctae Sedis convéntis, in pervigílio últimae incohándae Sýnodi Episcopórum ab ipso ductae.

Haec ómnia sunt pro hac editione. Gratias ágimus pro attentióne; conveniémus íterum hebdómada próxima.

(ITALIANO)

“HEBDOMADA PAPAE”

Notitiae Vaticanae Latine redditae

5 ottobre 2019

Il Papa istituisce la Domenica della parola di Dio

Ottobre missionario, il video del Pontefice: “E’ necessario un nuovo impulso”

Francesco ai giovani del Centro de Oliveira Martins: non abbiate paura di partecipare alla rivoluzione della tenerezza

Un cordiale saluto a tutti voi in ascolto da Eugenio Murrali e bentrovati per questa nuova edizione del notiziario in lingua latina.

(SERVIZI)

La terza domenica del Tempo ordinario sarà dedicata alla Parola di Dio. Un giorno solenne, istituito da Papa Francesco per riscoprire il senso pasquale e salvifico della Parola che spinge a uscire dall’individualismo e rinascere nella carità. I particolari di Rosario Tronnolone

Con la Lettera apostolica in forma di Motu proprio “Aperuit illis”, il Papa ha stabilito che “la III Domenica del Tempo ordinario sia dedicata alla celebrazione, riflessione e divulgazione della Parola di Dio”. Il documento è stato pubblicato il 30 settembre, nella memoria liturgica di San Girolamo, celebre traduttore della Bibbia in latino. Francesco spiega che questa iniziativa intende rispondere a tanti fedeli che chiedevano che fosse istituita la Domenica della Parola di Dio. Questa ricorrenza - sottolinea il Pontefice - si colloca in un periodo dell’anno che invita a rafforzare i legami con gli ebrei e a pregare per l’unità dei cristiani. Francesco esorta inoltre a vivere questa domenica “come un giorno solenne”.

Nel video messaggio per l'intenzione di preghiera del mese di ottobre, il Papa si rivolge a tutti i cattolici perché affrontino “la sfida di annunciare Gesù morto e risorto” e ricorda che ”il cuore della missione della Chiesa è la preghiera”. Il servizio di Cecilia Seppia

”Arrivare alle periferie, agli ambienti umani, agli ambienti culturali e religiosi ancora estranei al Vangelo: in questo consiste quella che definiamo missio ad gentes”, con queste parole il Pontefice sprona i cattolici a vivere il mese di ottobre, la cui intenzione di preghiera è rivolta a ravvivare la coscienza missionaria della Chiesa. ”In questo Mese Missionario Straordinario preghiamo perché lo Spirito Santo susciti una nuova primavera missionaria per tutti i battezzati e inviati dalla Chiesa di Cristo”, ha aggiunto il Pontefice nel suo videomessaggio. E incontrando gli Istituti missionari di fondazione italiana, ricevuti in udienza il 30 settembre, ha sottolineato l'apertura al mondo, il coraggio e la gioia che devono segnare l'annuncio del Vangelo.

(NEWS)

Il 28 settembre Francesco ha incontrato in Vaticano i giovani ospitati del "Centro Social Padre David de Oliveira Martins" di Braga, in Portogallo. Nel suo saluto, il Pontefice ha invitato i presenti a non aver paura di partecipare alla "rivoluzione della tenerezza" e ha affermato: ”Siate sempre di Cristo nella preghiera, nella cura dei vostri fratelli e sorelle più piccoli”.

Il Papa ha nominato sua eccellenza Mario Grech, vescovo di Gozo, pro-segretario generale del Sinodo dei vescovi. L’annuncio è stato dato dal cardinale Baldisseri, a cui mons. Grech succederà, ai giornalisti nella Sala Stampa della Santa Sede, alla vigilia dell’inizio dell’ultima assemblea sinodale da lui guidata.

È tutto per questa edizione, grazie per essere stati in ascolto, a risentirci alla prossima settimana.

05 ottobre 2019, 12:40