Cerca

Vatican News

In che mondo vivremo? Le leve di cambiamento sociale generate dalla crisi Covid

"Catastrofe vitale". E' la definizione che i coniugi professori universitari Magatti e Giaccardi hanno dato della crisi pandemica che stiamo vivendo. Nel loro volume "Nella fine è l’inizio. In che mondo vivremo”, appena edito da Il Mulino, si sottolinea come il rovesciamento può provocare una distruzione oppure una rinascita. La sfida è trasformare le tensioni che definivano il mondo pre- Covid in leve di cambiamento per aprire vie verso equilibri più equi. "Noi abbiamo quella che Kierkegaard chiamava 'passione per il possibile', dice Chiara Giaccardi, la quale commenta anche il tema per la prossima Giornata mondiale per le Comunicazioni Sociali "Vieni e vedi". Spiega che "la connessione tra le persone è antropologica, prima che tecnologica" e che "non è disattivabile". Dunque, bisogna adottare uno sguardo sull'altro che ci lega gli uni agli altri. 

Con noi:

Chiara Giaccardi, docente di Sociologia e Antropologia dei Media - Università del Sacro Cuore (MI);

Padre Enzo Fortunato, Sacro Convento di Assisi

 

Conduce:

Antonella Palermo

30 settembre 2020