Cerca

Vatican News

Caritas di Benevento: con il Covid i poveri ancora più poveri - 23.05.2020

Povertà al tempo del Covid 19 dai centri d’ascolto delle Caritas Diocesana. L’epidemia, sottolinea don Nicola de Blasio, direttore della Caritas di Benevento, è anche crisi sociale ed economica e sono tante le famiglie in difficoltà. Per questo, dopo i tre giorni di distribuzione dei “Panieri alimentari” fatta in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri del comando Provinciale di Benevento continerà anche a Giugno, da parte della chiesa beneventana, il sostegno alle famiglie in difficoltà a causa del coronavirus. Dal 18 al  20 Giugno 2020, dalle ore 9:30 alle 13:00, presso la Caserma Ex Scuola Allievi Carabinieri “F. Pepicelli” al Viale degli Atlantici, la Caritas Diocesana e il Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, organizzeranno infatti la 3 distribuzione del “Paniere Alimentare” in favore delle famiglie in difficoltà a causa del COVID-19. Anche per questo 3 turno di distribuzione sono disponibili 400 “Panieri”.  Si può scaricare la procedura per la richiesta del “paniere alimentare” emergenza COVID-19 sul sito della Caritas di Benevento. 

Anche nella comunicazione la parola chiave è condividere. Ce lo ricorda Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, che in occasione della 54ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali (24 maggio 2020), propone un momento di riflessione sul messaggio di Papa Francesco per la Settimana della Comunicazione, evento congiunto tra Società San Paolo e Figlie di San Paolo, che per le difficoltà dell’emergenza sanitaria quest'anno si è svolto in versione esclusivamente digitale. "Narrare significa fare esperienza. Senza ricondurre l’esperienza all’unità, però, non c’è sapienza e nemmeno conoscenza, e tutto si riduce a una mera elencazione di fatti. Questo porta a una comunicazione senza senso e senza condivisione che finisce col divorare se stessa".  "Considerata la centralità che il tema della comunicazione ha assunto nelle nostre vite, già da prima dell’emergenza causata dal Covid-19, sottolinea Giuseppe Lacerenza della Società San Paolo, come “apostoli comunicatori” della “bella Storia” della presenza e azione di Dio nella vita dell’uomo, in questa edizione della Settimana della Comunicazione siamo approdati con grande slancio ed entusiasmo negli ambienti digitali. Qui desideriamo in futuro intensificare la nostra presenza con iniziative che consentano un’efficace interazione tra gli spazi fisici e quelli digitali, per continuare ad essere “lievito nella cultura della comunicazione”.

Con noi:

don Nicola de Blasio, direttore Caritas di Benevento; 

Giuseppe Lacerenza, coordinatore San Paolo della 'Settimana della Comunicazione'; 

Conduce: Luca Collodi 

23 maggio 2020