Cerca

Vatican News

Lo sguardo dell'architetto Boeri su pandemia e cura della casa comune

A gennaio scorso fu ospite nella Basilica di S. Giovanni in Laterano per un ciclo di incontri sulla Laudato Si', promosso dal Vicariato. Ha appena vinto il bando di ricostruzione di Arquata del Tronto, nelle Marche, e dell'indotto danneggiato dal sisma che colpì il centro Italia. In quest'ampia conversazione, ci spiega la sfida di rifare strutture con l'obiettivo di ritessere relazioni sociali ed economiche, alla luce di ciò che stiamo soffrendo e imparando a causa della pandemia. "Dobbiamo ricreare una rete che unisca la costellazione dei borghi, tenendo presente che i borghi devono dialogare con le grandi città, e queste devono essere sempre più accessibili e venire incontro alle fragilità umane", ci ricorda. "La pandemia ci ha messo a dura prova ma ci ha anche fatto riscoprire lo splendore di certi nuclei abitativi e, soprattutto, che abbiamo rotto, purtroppo, il legame con la natura e che dobbiamo recuperarlo in una feconda integrazione. 

Con noi:

Stefano Boeri, architetto

 

conduce: 

Antonella Palermo

27 maggio 2020