Cerca

Vatican News

L'agonia del Libano: nessun accordo di governo e popolazione alla fame

Ancora una fumata nera per la formazione di un muovo governo in Libano che provi a traghettare il paese fuori dalla terrificante crisi economica che lo ha colpito. Negli ultimi 18 mesi la lira libanese si è svalutata di oltre il 90% e ora circa il 60 % della popolazione libanese vive sotto la soglia di povertà. La gente - riferisce Caritas Libano - deve scegliere se farsi curare in ospedale a pagamento o dare da mangiare ai propri figli. Le notizie che arrivano dal Paese dei cedri rivelano il pericolo che una tale situazione di instabilità può provocare a livello sociale. Servono aiuti di tutti i generi , fa sapere la Caritas lanciando un appello urgente dai microfoni della Radio Vaticana.

Ospiti della trasmissione:

padre Michel Abboud - presidente di Caritas Libano

mons. Cesar Essayan - vicario apostolico di Beirut

Tony Mikhael - imprenditore libanese e manager director di Mysat.tv 

Conduce: Stefano Leszczynski

22 marzo 2021