Cerca

Vatican News

Italia: stop alla vendita di bombe occasione per la riconversione di RWM Italia

La revoca delle licenze di vendita di armamenti all'Arabia Saudita e agli Emirati Arabi Uniti da parte del Governo Italiano viene salutata come un evento storico dalle organizzazioni della società civile che da anni chiedono un'applicazione più stringente della legge 185 del 1990 sull'export delle armi. Un evento che fa il paio con un'altra notizia storica, quella dell'entrata in vigore del Trattato per la proibizione delle armi nucleari, il cui primo firmatario è stata la Santa Sede. La revoca delle licenze di vendita è stata tuttavia contestata dalla RWM Italia che ha annunciato di ricorrere contro la decisione del Governo italiano, adducendo tra le motivazioni la ricaduta economica negativa sul territorio in cui sorge uno degli stabilimenti. Eppure da decenni ormai viene portata avanti dalle comunità del Sulcis, dalla società civile e dalla chiesa locale la richiesta di rilanciare economicamente il territorio anche attraverso una riconversione della produzione dell'RWM.

Ospiti della trasmissione:

Francesco Vignarca - Rete italiana pace e disarmo

Maurizio Simoncelli - Archivio Disarmo, Istituto di Ricerche Internazionali -  IRIAD

Don Renato Sacco - coordinatore nazionale di Pax Christi Italia

Conduce: Stefano Leszczynski

01 febbraio 2021