Cerca

Vatican News

Bookdealer: nasce la piattaforma on line per i piccoli librai 16.01.2021

Le belle storie di oggi  

In tempo di pandemia molta parte del business si è trasferito sul web, a farne le spese, sul fronte dell'editoria, sono state le librerie indipendenti, le piccole librerie, schiacchiate dai giganti del commercio elettronico di settore. Ma c'è qualcuno che a questo stato di cose non si è affatto rassegnato e ha messo in campo un'idea concreta, una piattaforma di e-commerce per piccoli librai , Bookdealer, che fra i suoi valori ha quello di non salassare i proprietari e porre attenzione a tutti i componenti della filiera.

Con noi: 

Massimiliano Innocenti - Fra gli ideatori di Bookdealer              

********

In Italia sono poco meno di 2 milioni di persone con disabilità visiva, pari a circa il 3% della popolazione. Di essi, quasi 220mila sono ciechi assoluti, i restanti sono ipovedenti. Una fascia popolazione che non puà avere autonomia nel fare acquisti, perchè impossibilitati a leggere le etichette. A lanciare un'idea per scardinare questa violazione di un diritto umano e civile, il progetto dell'Etichetta accessibile", nata in Calabria dall 'idea di Gabriella Lo Feudo, del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria. Una iniziativa questa, su cui l'Italia si configura come Paese pilota, che è approdata anche in Ue. 

Con noi: 

Gabriella Lo Feudo - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria - Ideatrice Etichetta accessibile 
 

Programma ideato e condotto da Paola Simonetti 

16 gennaio 2021