Cerca

Vatican News

Dopo e oltre le macerie, per guardare avanti

... E' una stradina piena di macerie di Karamles, villaggio nel nord dell'Irak, la protagonista della nostra foto di oggi: la parte per il tutto, il simbolo di un paese e di una comunità straziata dal vandalismo e dalla violenza dei terroristi, che oggi il papa invoca di dimenticare, in nome della pace e della serena convivenza tra fedi diverse. Questo insegnava già Giovanni Paolo II con l'intuizione della preghiera interreligiosa per la pace, la prima volta ad Assisi nell'ottobre del 1986. E il viaggio del papa in Irak è anche occasione per conoscere la poetessa contemporanea irachena Nazik Al-Malaika. Oggi non manca poi con un'altra istantanea dalle bellezze dimenticate di Roma: visitiamo la basilica dei Santi Quattro Coronati, con monsignor Pasquale Iacobone.

07 marzo 2021