Cerca

Vatican News

Demenza, ritardi nelle diagnosi dovuti alla pandemia - Pericardite idiopatica ricorrente, il Rilonacept per contrastarla

La pandemia ha rallentato diagnosi e cure in questi ultimi 10 mesi. I ritardi si sono verificati anche nel campo della demenza, una condizione che riguarda persone con grandi fragilità e, con loro, le famiglie o i caregivers che se ne prendono cura. Intervista al professor Camillo Marra, direttore dell'Unità Operativa Semplice di Dipartimento Clinica della Memoria al Policlinico Universitario Agostino Gemelli e Professore di Neurologia presso l’Università Cattolica Sacro Cuore.

Sulla rivista scientifica “The New England Journal of Medicine” è stato pubblicato il risultato di uno studio internazionale su un farmaco che sarebbe efficace nel trattamento della pericardite idiopatica ricorrente, una rara malattia autoinfiammatoria. E’ una ricerca che ha coinvolto l’Università degli studi e il Fatebenefratelli Sacco di Milano, la Città della Salute e della Scienza di Torino e, unico centro pediatrico, l’Ospedale Bambino Gesù, con la sua Unità Operativa di Reumatologia e il Centro ‘Trials’. Intervista alla dottoressa Antonella Insalaco, reumatologa dell’Ospedale della Santa Sede.

(Eliana Astorri)

10 dicembre 2020