Cerca

Vatican News

Disagio psicologico. Quando il corpo ci parla - Frammenti di luce, programma di accoglienza e cura

E’ iniziato mercoledì 15 gennaio, il ciclo di incontri dal titolo “Il corpo ci parla, impariamo ad ascoltarlo” (ore 15,30 presso la Hall del Policlinico Gemelli). Si tratta di incontri dedicati alla prevenzione del disagio e alla promozione del benessere psicologico all’interno dell’ospedale. “Quando il nostro corpo subisce uno stress eccessivo – dice la dottoressa Simonetti Ferretti, direttore Servizio di Psicologia Ospedaliera della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelliquando il trauma della malattia crea problemi di gestione sull’aspetto emotivo, il nostro corpo ci può inviare segnali che possono essere utili, se codificati adeguatamente, per aiutare a superare determinati traumi”. Il 22 e il 29 gennaio sono le prossime date degli incontri.

“Frammenti di luce” è il programma dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù volto ad accogliere bambini provenienti da zone del mondo come l’Africa, il Medio Oriente o l’Est Europa. Sono bambini e adolescenti che nei loro paesi di origine non potrebbero essere curati. L’ospedale della Santa Sede, attraverso questo programma, assicura loro terapie e accoglienza per i loro genitori o accompagnatori. Come raccontano la dottoressa Lucia Celesti, responsabile URP e Servizi Sociali dell’Ospedale romano e il professor Francesco Avallone, segretario generale della Fondazione Bambino Gesù.

(Eliana Astorri)

16 gennaio 2020