Cerca

Vatican News

Lo Scrigno Musicale 28.06.2020

Concerto Spirituale - a cura di Pierluigi Morelli

 

Juditha Triumphans, devicta Holefernes barbarie RV644, è l'unico oratorio di Antonio Vivaldi pervenutoci.  Sappiamo che ne scrisse altri tre che purtroppo oggi sono perduti, e di cui ci è rimasto solo il libretto. La Juditha venne composta nel 1716, quando il prete rosso era maestro delle putte presso l'Ospedale della Pietà, il celebre convitto veneziano. Il librettista fu Giacomo Cassetti, il quale fece la scelta abbastanza singolare al tempo, di eliminare la figura dello storico, rendendo l'azione più immediata e simile ad un melodramma. L'esecuzione è affidata al King's Consort diretto da Robert King.  La seconda parte andrà in onda la prossima domenica sempre nell'ambito del Concerto spirituale.

28 giugno 2020