Cerca

Vatican News

Angelus del primo gennaio 2021

Adriana Masotti - Città del Vaticano

Lo sguardo rassicurante di Maria è un incoraggiamento perché questo tempo sia speso per la nostra crescita umana e spirituale, sia tempo per appianare gli odi e le divisioni, per sentirci tutti più fratelli, sia tempo di costruire e non di distruggere. Così Papa Francesco all’Angelus dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico. Nella Giornata mondiale della Pace Francesco ricorda che la pace è dono di Dio, ma che va realizzata attraverso la cura del prossimo e del creato. Il suo auspicio è che dovunque regni la pace nei cuori, nei singoli e nelle Nazioni. E' la pace, ripete il Papa, ciò di cui abbiamo bisogno. E a tutti rivolge un cordiale augurio di un felice e sereno 2021. 

 

01 gennaio 2021