Cerca

Vatican News

Incontro interreligioso con i giovani in Mozambico

Debora Donnini – Città del Vaticano

Al di là delle differenze, sognate con gli altri, mai contro: la solidarietà è l’arma migliore per trasformare la storia e la gioia è il miglior antidoto per smentire chi vuole dividere. E’ la strada che Papa Francesco indica ai giovani mozambicani, cristiani, indù, musulmani, all’Incontro interreligioso nel Pavillon Maxaquene a Maputo. Lo sport ci insegna a perseverare nei sogni, ricorda citando, come modelli, i due atleti mozambicani, Eusébio da Silva e Maria Mutola

05 settembre 2019