Cerca

Vatican News
Suor Nuria Calduch-Benage, nuovo segretario della Pontificia Commissione Biblica Suor Nuria Calduch-Benage, nuovo segretario della Pontificia Commissione Biblica 

È una religiosa il segretario della Pontificia Commissione Biblica

Docente alla Gregoriana, esperta di lungo corso di Sacra Scrittura, la spagnola suor Nuria Calduch-Benages, delle Missionarie della Sacra Famiglia di Nazareth, nominata da Papa Francesco, è la prima donna a ricoprire questo incarico. Ha preso parte ai lavori della Commissione di Studio sul Diaconato delle donne

VATICAN NEWS

Una nuova presenza femminile sale tra le responsabilità istituzionali di alto profilo della Santa Sede per volontà del Papa. A ottenere oggi l’incarico di nuovo segretario della Pontificia Commissione Biblica, prima donna in questa veste, è una religiosa originaria di Barcellona, suor Nuria Calduch-Benages, entrata per la prima volta nell’organismo vaticano nel 2014 e riconfermata nel gennaio scorso per un nuovo quinquennio fino al 2025.

Fitto e prestigioso il cursus honorum che la qualifica come biblista e da una decina d'anni, dopo precedenti esperienze, docente alla Pontificia Università Gregoriana, dove insegna Antico Testamento. Tra gli altri incarichi, è professore invitato presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma, assidua collaboratrice della Federazione Biblica Cattolica, membro di spicco di riviste specializzare, nonché del Comitato scientifico della rivista Storia delle donne (Università degli Studi di Firenze) e della collana “Tesis y Monografías” pubblicata da Verbo Divino (Estella). Nel 2008 ha partecipato al Sinodo della Parola come esperta e nel 2016 Papa Francesco l’ha chiamata a far parte della Commissione di studio sul diaconato della donna (2016-2019).

09 marzo 2021, 15:39