Cerca

Vatican News
 Presuli della Conferenza episcopale delle Filippine, in visita ad limina Apostolorum - 2019 Presuli della Conferenza episcopale delle Filippine, in visita ad limina Apostolorum - 2019   (Vatican Media)

Filippine, plenaria dei vescovi. Francesco: carità e creatività

In un messaggio l'esortazione di Francesco alla Conferenza episcopale filippina (Cbcp) ,riunita nella 121.ma Assemblea Plenaria in modalità virtuale fino al 27 gennaio

Isabella Piro - Città del Vaticano 

 Continuare nello sforzo di dare testimonianza concreta della “carità evangelica”, soprattutto ora, in mezzo alla pandemia da coronavirus: questa l’esortazione di Papa Francesco alla Conferenza episcopale filippina (Cbcp), contenuta in un messaggio che il Pontefice ha inviato ai presuli in occasione della 121.ma Assemblea Plenaria, apertasi oggi in modalità virtuale. L’emergenza pandemica provocata dal Covid-19, infatti, non permette una riunione in presenza. Il testo papale – riferisce il sito ufficiale della Cbcp – è stato letto dal Nunzio apostolico del Paese, Monsignor Charles Brown. Nel messaggio, Francesco esprime anche l’auspicio che l’incontro episcopale porti ad “espressioni più creative” di creatività pastorale, in modo che la Chiesa cattolica filippina possa essere riconosciuta come “una casa dalle porte aperte, che offre speranza e forza ai sofferenti e a tutti coloro che cercano una vita più umana e dignitosa”. Il Pontefice benedice, infine, tutti i membri della Cbcp, e ribadisce il suo sostegno alla loro missione.

In programma oggi e domani esclusivamente on line, la Plenaria della Cbcp è guidata dal suo presidente, l’Arcivescovo di Davao, Monsignor Romulo Valles. Oltre al tema della pandemia da coronavirus, che nelle Filippine ha provocato più di 515mila contagi ed oltre 10mila decessi, in agenda c’è anche una valutazione generale dei drammatici tifoni, come Hayan e Vamco, che hanno colpito il Paese asiatico nel corso del 2020. I vescovi ragioneranno, inoltre, sulle celebrazioni per il 500.mo anniversario dell’arrivo del cristianesimo nelle Filippine. Previsti inizialmente nel 2021, i festeggiamenti sono stati rinviati ad aprile 2022 a causa dell’emergenza sanitaria.

26 gennaio 2021, 16:11