Cerca

Vatican News
Il neo direttore del Fas, Giovanni Battista Doglietto Il neo direttore del Fas, Giovanni Battista Doglietto  (REPLY STUDIO SRL)

Doglietto nuovo direttore del Fondo di Assistenza Sanitaria per i dipendenti vaticani

Piemontese, classe 1948, Giovanni Battista Doglietto è stato chiamato da Papa Francesco alla massima responsabilità del FAS, la stuttura che eroga i servizi sanitari in Vaticano. Primario della Divisione di Chirurgia Digestiva del Gemelli, fu il primo aiuto del professor Crucitti, che operò Giovanni Paolo II dopo l’attentato del 13 maggio '81

VATICAN NEWS

Cambio al vertice dei servizi sanitari vaticani. Il Papa ha nominato nuovo direttore del Fondo di Assistena Sanitaria (FAS) Giovanni Battista Doglietto, che subentra a Stefano Loreti, affiancato già da oltre un anno. Doglietto è nato nel 1948 a Sparone, in provincia di Torino.

Si è laureato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Roma.

È stato al Policlinico Gemelli il primo aiuto del prof. Francesco Crucitti, il chirurgo che operò Giovanni Paolo II dopo l’attentato del 13 maggio 1981. Primario della Divisione di Chirurgia Digestiva del Gemelli da quando è stata istituita nel 1996 e docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, è autore di oltre 500 lavori scientifici, la maggior parte su argomenti di chirurgia dei tumori dell’apparato digerente. Ha seguito Papa Wojtyla nei suoi vari ricoveri al Gemelli. Il padre desiderava fargli intraprendere la carriera di industriale, ma il suo sogno era diventare medico.

18 luglio 2020, 12:00