Cerca

Vatican News
Tribunale vaticano Tribunale vaticano 

Coronavirus, sospese le attività processuali in Vaticano

Con un rescritto il Papa stabilisce la sospensione fino al 3 aprile dell'attiività giudiziaria interna allo Stato, eccetto per i procedimenti che rivestono n carattere di urgenza

VATICAN NEWS

Le misure di contenimento del contagio da Coronavirus toccano anche l’agenda dei Tribunali vaticani. Il Papa, informa un comunicato della Santa Sede, ha disposto fino al 3 aprile prossimo “la sospensione di tutte le attività processuali in corso presso gli Uffici giudiziari dello Stato della Città del Vaticano, nonché dei relativi termini di decadenza e di prescrizione”. La misura è contenuta nel rescritto datato 18 marzo 2020, in cui si fa riferimento alla “particolare condizione sanitaria legata alla diffusione del virus Covid-19”,

“Tale previsione, già adottata in Italia, - precisa la nota ufficiale – non opera con riguardo alle attività di indagine e più in generale antecedenti al dibattimento, né rispetto a quei procedimenti che necessitino comunque di essere trattati per ragioni di urgenza”.

19 marzo 2020, 12:30