Cerca

Vatican News
Funerali a Suzano Funerali a Suzano 

Cordoglio e preghiera del Papa per le vittime della strage in Brasile

Telegramma di cordoglio del Papa per le vittime della strage avvenuta l’altro ieri in Brasile nella quale hanno perso la vita otto persone, fra cui cinque studenti fra i 15 e i 17 anni, due insegnanti e lo zio di uno degli assassini, ucciso in un vicino autolavaggio. I due attentatori, due ex compagni di studi, poi si sono suicidati

In un telegramma indirizzato al Vescovo di Mogi das Cruzes, Pedro Luiz Stringhini, Papa Francesco si dice “profondamente rattristato” ed esprime la sua solidarietà e conforto spirituale alle famiglie colpite dall' "attacco folle" alla scuola Raul Brasil a Suzano, nell’hiterland di San Paolo. Di fronte a questa "abominevole tragedia", il Papa invita a promuovere "la cultura della pace con il perdono, la giustizia e l'amore fraterno, come Gesù ci ha insegnato". Il Pontefice prega per la guarigione dei feriti e dà a tutti la sua benedizione apostolica. Il telegramma a firma del segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, è stato letto al termine del funerale di alcune delle vittime, celebrato a Suzano ieri pomeriggio. 

15 marzo 2019, 11:27