Cerca

Vatican News

Videomessaggio del Papa alla Chiesa copto-ortodossa d'Egitto

Papa Francesco, in un videomessaggio in occasione dell'inaugurazione della nuova Cattedrale della Natività, auspica che "Il Principe della pace doni all'Egitto, al Medio Oriente e a tutto il mondo il dono della pace e della prosperità"

Nel videomessaggio Papa Francesco, oltre a porgere i propri auguri per il Natale e per il nuovo anno, rivolge il suo speciale saluto "in occasione della dedicazione della nuova cattedrale della Natività". La cattedrale sorge nel territorio di quella che sarà la capitale amministrativa egiziana, in una zona desertica a circa 45 chilometri ad est del Cairo. Le parole del Papa arrivano in un clima di tensione per l'attentato di ieri sera alla chiesa di Nasr City in cui è rimasto ucciso un artificiere nel tentativo di disinnescare la bomba collocata all'interno. Il portavoce della Chiesa ortodossa copta, il vescovo Boulos Halim, ha fatto sapere che l'edificio non ha subito gravi danni. 

Di seguito il testo del videomessaggio del Papa:

Cari fratelli e sorelle, buon Natale e felice anno nuovo!

Con gioia saluto tutti voi nella lieta occasione della dedicazione della nuova Cattedrale della Natività, costruita nella nuova capitale amministrativa.

Il Principe della pace doni all'Egitto, al Medio Oriente e a tutto il mondo il dono della pace e della prosperità.

Un saluto speciale porgo al mio tanto caro fratello Sua Santità Papa Tawadros II e alla cara Chiesa Copta Ortodossa, che ha saputo dare una vera testimonianza di fede e di carità anche nei momenti più
difficili.

Carissimi fratelli e sorelle, voi avete dei martiri che danno forza alla vostra fede. Grazie per il vostro esempio.

Un deferente saluto rivolgo al Governo egiziano e al Signor Presidente Abdel Fattah al-Sisi.

06 gennaio 2019, 17:30