Versione Beta

Cerca

Vatican News
Papa Francesco e il presidente svizzero Berset Papa Francesco e il presidente svizzero Berset  (Vatican Media)

Papa Francesco incontra il presidente svizzero Berset

Stamani l’udienza del Pontefice al presidente della Confederazione Elvetica Alain Berset. Al centro del colloquio lo storico legame tra il Vaticano e la Svizzera

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

“Cordiali colloqui” – riferisce un comunicato della Sala Stampa Vaticana – tra Papa Francesco e il presidente della Confederazione Elvetica, Alain Berset, giunto stamani in Vaticano. Nell’incontro si è messo in luce “lo storico legame assicurato tramite il fedele e professionale servizio al Santo Padre della Guardia Svizzera Pontificia”.

Promuovere la giustizia e la pace

Al centro del colloquio anche i buoni rapporti bilaterali con l’auspicio di “rafforzare la collaborazione tra Chiesa e Stato nei vari ambiti di comune interesse”. Toccati molti temi di attualità internazionale come “le migrazioni, la mediazione nei conflitti, il disarmo nucleare e il traffico delle persone”, si è anche discusso del “fattivo e condiviso impegno, in ambito europeo ed internazionale, per una società più solidale, nella promozione della giustizia e della pace, nell’importanza del multilateralismo e nella tutela del diritto umanitario”. Al termine, il presidente Berset ha incontrato il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, accompagnato da mons. Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati.

12 novembre 2018, 13:08