Versione Beta

Cerca

Vatican News

Papa: contemplazione e servizio, questa la vita del cristiano

Contemplazione e servizio questa è la vita del cristiano, l’innamorato del Signore. Così in sintesi il Papa nell’omelia della Messa del Mattino a Casa Santa Marta prendendo spunto dai testi liturgici incentrati sulle figure di Marta e Maria e sulla conversione dell’apostolo Paolo

Gabriella Ceraso - Città del Vaticano

Nella Messa a Casa Santa Marta ai fedeli il Papa indica oggi quale strada seguire per essere cristiani. E’ quella di Paolo, l’Apostolo della Prima Lettura, innamorato di Dio, cioè guidato dal Signore nell’azione perché prima di tutto contemplativo. Ma è anche quella di Maria, sorella di Marta, di cui parla invece il Vangelo. L’una sta col Signore e da lì trae ispirazione, l’altra è troppo indaffarata per avere la pace che viene solo da Dio. Da qui l’insegnamento:

Contemplazione e servizio: questa è la strada nostra della vita. Ognuno di noi pensi: quanto tempo al giorno do a contemplare il mistero di Gesù? E poi: come lavoro? Lavoro tanto che sembra un’alienazione, o lavoro coerente alla mia fede, lavoro come un servizio che viene dal Vangelo? Ci darà bene pensare questo.

 

 

09 ottobre 2018, 12:07