Versione Beta

Cerca

Vatican News
Giovanni Paolo II Giovanni Paolo II 

Papa Francesco: Giovanni Paolo II ha lasciato segno incancellabile nella Chiesa

Il Pontefice scrive una lettera al vescovo di Alba, in occasione di un Convegno svoltosi lo scorso 13 ottobre per il 40.esimo anniversario di elezione alla cattedra di Pietro di Karol Wojtyla

Barbara Castelli – Città del Vaticano

“Desidero esprimere apprezzamento per le iniziative culturali e pastorali promosse dalla diocesi di Alba allo scopo di fare memoria degli insegnamenti e dell’esemplarità di vita” di san Giovanni Paolo II, che “ha lasciato un segno incancellabile nella Chiesa e nella società”. Lo scrive Papa Francesco in una lettera indirizzata al Vescovo di Alba, mons. Marco Brunetti, in occasione di un Convegno promosso per i 40 anni dall’elezione alla cattedra di Pietro di Karol Wojtyla. Nella missiva, datata primo agosto 2018, Papa Bergoglio auspica che tale iniziativa possa suscitare il “desiderio di dedicarsi con ardore missionario al servizio del Vangelo”. “Possa – conclude il Pontefice, rivolgendosi a quanti hanno animato il Convegno, lo scorso 13 ottobre – la riscoperta della testimonianza di fedeltà a Dio e di amore all’uomo di questo mio venerato Predecessore incoraggiare tutti, specialmente i giovani, a spalancare le porte a Cristo per un generoso impegno in favore della pace, della fraternità e della solidarietà”.

15 ottobre 2018, 19:47