Versione Beta

Cerca

Vatican News

Nuova catechesi di Papa Francesco sull’Ave Maria su TV2000

Ieri sera alle 21.05 terza puntata di ‘Ave Maria’, il programma di TV 2000 con le riflessioni del Papa sulla preghiera più conosciuta al mondo. Intervistato dal conduttore, don Marco Pozza, Francesco ha spiegato perché Maria era la benedetta fra le donne

Maria era la benedetta fra tutte le donne. Perché? “Perché, nata senza colpa e senza peccato, è stata l’eletta per essere la madre di Cristo”. Lo afferma Papa Francesco nella terza puntata di ‘Ave Maria’, il programma di TV 2000 realizzato in collaborazione con il Dicastero per la Comunicazione che è andato in onda ieri sera. Intervistato da don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova, Francesco spiega che Satana odia così tanto Maria in quanto lei ha portato Dio fra gli uomini.

Il piemontese come lingua madre

Il Papa racconta di aver conosciuto Maria attraverso alcune donne della sua famiglia. “Mia mamma - spiega - le nonne, ma una specialmente: la suora che mi ha preparato alla prima comunione”. Anche la nonna paterna ha avuto un ruolo importante nella vita del Papa, visto che sua mamma ha avuto il secondo figlio 13 mesi dopo di lui. “Passavo tutta la giornata con i nonni. Io – dichiara il Papa - potrei dire che la mia lingua madre è il piemontese perché loro parlavano in dialetto”.

Il peccato dell’élite

La normalità è “vivere nel popolo e come il popolo”, afferma ancora Francesco aggiungendo che “vivere senza radici in un popolo è anormale”. Lì nasce un peccato che piace tanto a Satana: “il peccato dell’élite”, lo chiama il Papa. “Quando parlo d’élite – aggiunge - non parlo di classe sociale, parlo di atteggiamenti dell'anima”. E poi spiega: “Tu puoi essere appartenere a una Chiesa d’élite o, come dice il Concilio, la ‘Lumen Gentium’ numero 12, al santo popolo fedele di Dio. Quella è la Chiesa: il popolo, ma il popolo fedele di Dio. La differenza – precisa - è che al diavolo piacciono le élite”.

Il libro ‘Ave Maria’

Dalla conversazione con il Papa, è stato realizzato anche il libro ‘Ave Maria’ di Papa Francesco edito dalla Rizzoli e dalla Libreria Editrice Vaticana. Ieri sera su TV 2000 ad offrire le propria testimonianza, rispondendo alle domande di don Marco Pozza, sono intervenute l’attrice Cristiana Capotondi e Daniela Manzitti, la mamma che fece arrestare il figlio latitante.

 

AGGIORNAMENTO 31 ottobre 2018

 

Photogallery

Le foto della Trasmissione di TV2000 sull'Ave Maria commentata dal Papa
30 ottobre 2018, 07:20