Versione Beta

Cerca

Vatican News
A sorpresa il Papa celebra un matrimonio in Vaticano A sorpresa il Papa celebra un matrimonio in Vaticano 

Papa Francesco celebra a sorpresa un matrimonio

Lasciando tutti increduli, Papa Francesco si è fatto trovare nella sagrestia della Chiesa di Santo Stefano degli Abissini in Vaticano dove si stava per celebrare il matrimonio tra una guardia svizzera e una ragazza brasiliana. L'intervista a padre Renato Dos Santos: "In lui ho visto il vero parroco, con tutta la sua dolcezza e tenerezza"

Emanuela Campanile - Silvonei Protz

Sabato  scorso Papa Francesco ha celebrato un matrimonio. Ma la vera notizia consiste nella sorpresa: il sacerdote brasiliano, padre Renato dos Santos, non ne sapeva nulla, così come il resto dei presenti, compresi gli sposi, Leticia Vera, dipendente dei Musei Vaticani e Luca Elia Maria Schafer, guardia svizzera, che avevano invitato il Papa a partecipare al loro matrimonio, ma in realtà non ci speravano. E invece padre dos Santos, entrato in sagrestia per prepararsi alla celebrazione, ha trovato il Pontefice che aspettava seduto e sorridente. "Mai nella mia vita, mai avrei pensato di trovare il Papa in una sagrestia", ha dichiarato nell'intervista a Vatican News. (Ascolta l'intervista a padre Renato dos Santos)

Un fatto inedito

La sorpresa è stata tale che sul momento, ricorda ancora il sacerdote, "le persone si domandavano l'un l'altra se quello che vedevano davanti a loro fosse davvero Papa Francesco. "L'ho visto come un vero parroco - prosegue padre Renato - che cura le proprie pecorelle della parrocchia. Lo ha sempre fatto". 

L'omelia con tre parole

"Incominciare",  "fermarsi", "riprendere il cammino" sono le parole, i tre concetti che il Papa ha presentato e spiegato nell'omelia per poter vivere in pienezza il matrimonio, "a dimostrazione - ha sottolineato ancora padre dos Santos - che Papa Francesco ha a cuore il valore del matrimonio. In lui c'è amore per questo sacramento che dà inizio a una famiglia e che vuole mettere Dio al centro".

16 luglio 2018, 13:50