Versione Beta

Cerca

VaticanNews

Papa Francesco: la gioia è il respiro del cristiano

Il Pontefice celebra la Messa nella cappella della Casa Santa Marta e torna a parlare di uno dei tratti distintivi del cristiano: la gioia, nonostante le prove e le difficoltà

Barbara Castelli – Città del Vaticano

 

Un vero cristiano non può essere “rattristato” o scuro in viso, il suo respiro è la gioia, fatta anzitutto di pace. Così Papa Francesco, durante la messa a Santa Marta. Il mondo contemporaneo purtroppo si accontenta di una cultura del piacere e delle certezze, “una cultura dove si inventano” tanti “pezzettini di dolce vita”, che tuttavia non soddisfano pienamente. La vera gioia, precisa il Pontefice, “non è una cosa che si compra nel mercato”, “è un dono dello Spirito”, e vibra anche “nel momento della prova”.

“La gioia non è vivere di risata in risata. No, non è quello. La gioia non è essere divertente. No, non è quello. E’ un’altra cosa. La gioia cristiana è la pace. La pace che c’è nelle radici, la pace del cuore, la pace che soltanto Dio ci può dare. Questa è la gioia cristiana. Non è facile custodire questa gioia”.
 

28 maggio 2018, 13:07