Versione Beta

Cerca

VaticanNews

Papa: imitiamo padre Pio offrendo la vita in dono- VIDEO

Papa Francesco nell’omelia della Messa a san Giovanni Rotondo rilegge la vita di San Pio alla luce del modello di Cristo e chiede di coltivare le tre eredità del sacerdote: preghiera, piccolezza e sapienza di vita

Dopo una preghiera silenziosa davanti alla teca con il corpo di san Pio, nel cuore della Chiesa nuova a San Giovanni Rotondo, Francesco si è immerso nell’abbraccio della folla di circa trentamila fedeli  che lo attendeva intorno al sagrato.

 

Nell’omelia della Messa ripercorrendo la vita santa del frate con le stimmate ha indicato le sue tre eredità da coltivare: la preghiera, che è stare con Dio e portargli la vita del mondo, il farsi piccoli e preferire i piccoli e i bisognosi, e infine il donarsi a Dio come padre Pio che ha sofferto per portare i fratelli al Signore:

San Pio ha combattuto il male per tutta la vita e l’ha combattuto sapientemente, come il Signore: con l’umiltà, con l’obbedienza, con la croce, offrendo il dolore per amore. E tutti ne sono ammirati; ma pochi fanno lo stesso. Tanti parlano bene, ma quanti imitano? Molti sono disposti a mettere un “mi piace” sulla pagina dei grandi santi, ma chi fa come loro? Perché la vita cristiana non è un “mi piace”, è un “mi dono”. La vita profuma quando è offerta in dono; diventa insipida quando è tenuta per sé.

17 marzo 2018, 14:57