Versione Beta

Cerca

Vatican News

Prima riunione del 2018 del Papa con i cardinali del C9

23.ma riunione dell'organismo creato da Francesco per aiutarlo nella riforma della Curia Romana

Alessandro Gisotti – Città del Vaticano

Al via oggi la 23.ma riunione di Papa Francesco con i Cardinali Consiglieri (C9), che si concluderà mercoledì prossimo. Si tratta della prima riunione del C9 del 2018, la 23.ma da quando il Pontefice ha istituito questo nuovo organismo (28 settembre 2013) con il compito di aiutarlo “nel governo della Chiesa universale e di studiare un progetto di revisione della Costituzione Apostolica Pastor Bonus sulla Curia Romana”. In una recente intervista con Vatican News, mons. Marcello Semeraro – segretario del Consiglio dei Cardinali – ha sottolineato che in questa sessione di lavoro si riprenderanno alcune tematiche sui dicasteri fondamentali, sui quali lo sguardo del C9 è già “in fase conclusiva”.

Al centro della riforma il paradigna della missionarietà

Il vescovo di Albano ha inoltre sottolineato che “la riforma mette in movimento” organizzazioni e strutture, ma “il primo cambiamento che occorre fare - e permanentemente - è un cambiamento della mentalità”. Per il segretario del Consiglio dei Cardinali, dunque, “quello che la riforma della Curia intende esprimere è, innanzitutto, una sintonia con ciò che il Papa ha scritto nell’Esortazione Evangelii Gaudium”: mettersi nel “paradigma di missionarietà, di annuncio del Vangelo”.

 

26 febbraio 2018, 11:38