Versione Beta

Cerca

Vatican News
Incidente Guardia a Cavallo in Cile Incidente Guardia a Cavallo in Cile  (Vatican Media @Vatican Media)

Il Papa ferma il corteo e resta vicino ad una militare dei Carabineros del Chile

Un incidente si è verificato al passaggio mentre la papamobile si dirigeva nella città di Iquique, dopo la Messa con le popolazione indigene presieduta da Francesco al Campus Lobito. Una militare dei “Carabineros del Chile” è stata disarcionata, il Papa le è rimasto vicino per rassicurarla durante i soccorsi.

Alessandro De Carolis - Iquique

Un lungo corteo di macchine sfila tra i grattacieli e l’Oceano, sui due lati della strada la folla grida per attirare l’attenzione: c’è il Papa che passa e bisogna rubare l’attimo, conservare un saluto, uno sguardo, una foto. Le motociclette danno gas in continuazione, l’elicottero romba sospeso in aria e centuplica il frastuono. Ce n’è abbastanza per far agitare un cavallo, animale notoriamente nervoso. 

La militare caduta da cavallo

Tutto è’ accaduto in pochi attimi. Al passaggio della papamobile, l’animale, trattenuto a stento per le redini da due carabinieri a terra, si è sollevato per divincolarsi e la militare, una giovane donna, che era in sella è stata disarcionata, urtando nella caduta anche la papamobile. Francesco ha reagito immediatamente, ha chiesto all’autista di fermarsi e ha percorso a ritroso a piedi i pochi metri che lo separavano dalla donna sull’asfalto mentre i soccorsi si mettevano all’opera. 

Le immagini dell'incidente

L'intervento dei medici del seguito papale

Tra i primi a scattare i medici del seguito papale che hanno contribuito ad accertare la presenza delle funzioni vitali. La militare ha reagito in modo rassicurante perché fortunatamente la caduta non è stata all’indietro. Rapidi anche i sanitari cileni che hanno stabilizzato la donna trasportandola in ospedale. La testimonianza che resta di questo incidente è certamente quella del Papa,  che con discrezione e premura si è avvicinato per interessarsi delle condizioni della donna e confortarla. Il Papa le è restato vicino per tutto il tempo dei soccorsi. 

18 gennaio 2018, 20:10