Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Udienza del Papa ad Andrea Riccardi Udienza del Papa ad Andrea Riccardi 

Papa Francesco riceve in Udienza il fondatore di Sant'Egidio

Alla vigilia dei 50 anni della fondazione della Comunità, l'incontro con Andrea Riccardi.

Papa Francesco ha ricevuto questa mattina in udienza il fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Andrea Riccardi. L’incontro - alla vigilia del cinquantesimo anniversario della fondazione della Comunità - è stato occasione per lo scambio degli auguri natalizi ma anche di confronto su temi particolarmente importanti e attuali come l’accoglienza e l’integrazione di immigrati e profughi e i corridoi umanitari, divenuti ormai un modello per tutta l’ Europa.

Nato come progetto pilota e realizzato dalla Comunità di Sant’Egidio con la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e la Tavola Valdese, quello dei corridoi umanitari nasce come risposta alle “tragedie del mare” per  evitare  i viaggi con i barconi nel Mediterraneo; lo sfruttamento dei trafficanti di uomini che fanno affari con chi fugge dalle guerre; concedere a persone in "condizioni di vulnerabilità" un ingresso legale sul territorio italiano con visto umanitario e la possibilità di presentare successivamente domanda di asilo. 

Durante l’udienza, discussi inoltre alcuni argomenti che vedono la Comunità particolarmente impegnata a livello internazionale. Tra questi: i poveri, le periferie e la costruzione della pace.

22 dicembre 2017, 17:35