Cerca

Vatican News
Il Volume sarà presentato il prossimo 29 novembre a Roma Il Volume sarà presentato il prossimo 29 novembre a Roma 

23 cardinali commentano il Catechismo della Chiesa Cattolica

Il volume, firmato da Marco Italiano e accompagnato dalla testimonianza di alcuni porporati, sarà presentato al pubblico il prossimo 29 novembre a Roma. Tra le particolarità importanti, per gentile concessione di Benedetto XVI, contiene la versione integrale della "Conferenza sull’Attualità Dottrinale del Catechismo della Chiesa Cattolica" che il cardinale Ratzinger tenne nel 2002

Eugenio Bonanata – Città del Vaticano

Un titolo eloquente quello scelto per il libro della Tau Editrice curato da Marco Italiano che sarà presentato il prossimo 29 novembre a Roma. Sono 5 i cardinali ‘autori’ che hanno annunciato la loro partecipazione all’appuntamento moderato dal giornalista di Avvenire, Giacomo Gambassi: Angelo Bagnasco; Francesco Monterisi; Gerhard Ludwig Müller; Béchara Boutros Rai (collegato in video); Leonardo Sandri. Altri saranno in platea durante l’incontro che verterà sull’attualità del fondamento dottrinale.

Secondo il cardinale Il cardinale Franc Rodé, prefetto emerito della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica e arcivescovo emerito di Ljubljana, “oggi, come in tutti i tempi, il Catechismo ha un’importanza fondamentale per la comunità cristiana, e rappresenta anche un mezzo di evangelizzazione per i non credenti”. Il suo valore – prosegue – consiste nell’affermare con chiarezza e con rispetto il mistero della nostra fede. Ed è un valore senza tempo. “La parola di Dio che trasmette il Catechismo – precisa - viene dal Signore e dall’eternità, dunque trascende tutti i tempi”.

Ascolta l'intervista integrale al cardinale Rodé

L’iniziativa editoriale in collaborazione con l'Associazione Res Magnae e la Fondazione Giovanni Paolo II, arriva in libreria in vista del trentesimo anniversario della Costituzione Apostolica ‘Fidei Depositum’ attraverso la quale, l’11 ottobre 1992 San Giovanni Paolo II ordinò la pubblicazione del Catechismo della Chiesa Cattolica al termine di un lungo percorso di stesura durato sei anni. Si cominciò infatti nel 1986 quando una Commissione composta da 12 cardinali e vescovi, presieduta dall’allora cardinale Joseph Ratzinger, venne incaricata di definire un progetto come richiesto dai padri che parteciparono al sinodo straordinario dei vescovi dell’anno precedente.

“Moltissimi – ricorda la Fidei Depositum – hanno espresso il desiderio che venga composto un catechismo o compendio di tutta la dottrina cattolica per quanto riguarda sia la fede che la morale, perché sia quasi un punto di riferimento per i catechismi o compendi che vengono preparati nelle diverse regioni”. Ad affiancare la Commissione, fu un comitato di redazione di 7 vescovi diocesani, esperti di teologia e di catechesi. E così si giunse alla pubblicazione del 1992.

Il volume a cura di Marco Italiano – aperto dalla prefazione a firma del cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana – è arricchito da un altro importante documento, per gentile concessione di Benedetto XVI. Si tratta della versione integrale della ‘Conferenza sull’Attualità Dottrinale del Catechismo della Chiesa Cattolica’ che il cardinale Ratzinger tenne nel 2002, a 10 anni dalla pubblicazione del Compendio per fare il punto sul cammino compiuto fino a quel momento.

Al volume della Tau, hanno partecipato, curando ciascuno un tema specifico, i seguenti cardinali: Ennio Antonelli, Angelo Bagnasco, Ricardo Blázquez Perez, Domenico calcagno, Angelo Comastri, Paul Josef Cordes, Angelo De Donatis, Salvatore De Giorgi, Kevin Joseph Farrell, Zenon Grocholewski, Edoardo Menichelli, Francesco Monterisi, Gerhard Ludwig Müller, Carlos Osoro Sierra, Mauro Piacenza, Béchara Boutros Rai, Giovanni Battista Re, Franc Rodé, Leonardo Sandri, Robert Sarah, Angelo Scola, Jean-Louis Tauran, Peter Kodwo Appiah Turkson.

24 novembre 2021, 07:27