Cerca

Vatican News
Il governo giapponese ha annunciato che le Olimpiadi si svolgeranno senza pubblico Il governo giapponese ha annunciato che le Olimpiadi si svolgeranno senza pubblico  (AFP or licensors)

Coronavirus: Olimpiadi di Tokyo senza pubblico

Raggiunti i 4 milioni di morti nel mondo, si teme per l'Africa. Pfizer chiede l'autorizzazione per una terza dose più efficace

Michele Raviart – Città del Vaticano

Preoccupa in tutto il mondo l’aumento dei contagi al Covid-19 dovuti all’avanzare della variante Delta con il numero di morti nel mondo dall’inizio della pandemia che ha raggiunto i quattro milioni. Si teme soprattutto per l’Africa che, nelle parole della direttrice dell’Oms per l'Africa Matshidiso Moeti “ha appena vissuto la settimana più disastrosa nella storia del continente dal punto di vista pandemico”.

Solo 1% della popolazione africana è stata vaccinata

“La terza ondata sta arrivando e si estenderà”, ha aggiunto. 250 mila infatti sono stati i casi registrati la scorsa settimana, il 20% in più rispetto a quella precedente, con la variante Delta ormai presente in 15 Paesi. Solo l’1,19 % della popolazione africana ha completato il ciclo vaccinale, sebbene si attendano 20 milioni di dosi di vaccino nei prossimi giorni.

Olimpiadi di Tokyo senza pubblico

Nuovi focolai poi in Australia, in Corea del Sud e soprattutto in Giappone, dove il governo ha annunciato che le Olimpiadi di Tokyo, già rinviate di un anno, si svolgeranno a porte chiuse e senza pubblico. Entra in vigore fino al 22 agosto anche lo stato di emergenza. Quasi la metà dei duemila nuovi contagi nel Paese per la variante delta sono stati riportati infatti proprio nella capitale.

Pfizer chiede l'autorizzazione per la terza dose

Crollano i mercati per la paura dei contagi, con il Fondo Monetario Internazionale che ha stanziato 650 miliardi di dollari per far fronte al fabbisogno globale di riserve di valuta. Intanto la Pfizer/Biontech ha annunciato che chiederà l’autorizzazione alle autorità per somministrare una terza dose di vaccino, che aumenterebbe l’efficacia degli anticorpi dalle cinque alle dieci volte.

09 luglio 2021, 13:29