Cerca

Vatican News

Scoprirono il virus dell'Epatite C. Vincono il Nobel per la medicina

Il riconoscimento a tre virologi: gli americani Harvey J. Alter, Charles M. Rice e il britannico Michael Houghton. "Per la prima volta nella storia - grazie a loro - la malattia può ora essere curata, facendo sperare nell’eradicazione del virus dell’epatite C dalla popolazione mondiale". L'annuncio del prestigioso riconoscimento è stato dato in diretta internet

Il Nobel per la medicina 2020 - ufficialmente premio Nobel per la fisiologia o la medicina - va congiuntamente ai virologi Harvey J. Alter, Michael Houghton e Charles M. Rice, “Per la scoperta sul virus dell’epatite C”. Così si è pronunciato il Comitato dell'ambito riconoscimento. A differenza di quanto avviene per la maggior parte dei Nobel, il premio per la Medicina non è assegnato all'Accademia reale svedese delle scienze ma all'Istituto Karolinska di Solna (Svezia).

Milioni di vite salvate

Come dichiarato dalla Fondazione Nobel, la scoperta dei tre scienziati "ha rivelato la causa di molti casi di epatite la cui origine non era ancora stata scoperta, aprendo la via alla possibilità di fare diagnosi attraverso l'analisi del sangue e mettere a punto farmaci che hanno salvato milioni di vite".

Harvey J.Alter

Classe 1935, nasce a New York. Si laurea presso l'Università di Rochester, dove continua a lavorare fino al trasferimento a Seattle. Nel 1961 passa al National Institutes of Health (Nih), tranne per un breve periodo in cui lavora per la Georgetown University. I suoi studi sull’epatite associata alle trasfusioni, hanno dimostrato che un virus sconosciuto era una causa comune nell'epatite cronica.

Michael Houghton

Britannico, si laurea nel 1977 al King's College di Londra e in seguito lavora per le aziende G. D. Searle & Company e Chiron. Dal 2010 insegna all'Università di Alberta. Usando una strategia inedita, è riuscito a isolare il genoma del nuovo virus battezzato, appunto, virus dell’epatite C.

Charles M. Rice

Nasce nel 1952 a Sacramento. Si laurea al California Institute of Technology (Caltech) nel 1981. Dal 1986 lavora presso la Washington University School of Medicine di StLouis. Dal 2001 insegna alla Rockefeller University di New York, dove fino al 2018 ha diretto il Centro di ricerca sull'epatite. La sua ricerca ha dimostrato che il virus individuato da Alter, da solo può causare l'epatite.

05 ottobre 2020, 13:34