Versione Beta

Cerca

Vatican News

Clima: partito da San Pietro il pellegrinaggio dei giovani verso la COP24

Il cammino, organizzato da Focsiv e Global Climate Catholic Moviment , raggiungerà la Polonia per la COP24 del prossimo dicembre

Michele Raviart – Città del Vaticano

Da Roma a Trieste per raggiungere Katowice, in Polonia, durante la COP24, la Conferenza delle Nazioni Unite sul clima. Questo il pellegrinaggio che 15 ragazzi –  il numero è destinato ad aumentare durante il percorso – provenienti da tutto il mondo hanno intrapreso questa mattina da Piazza San Pietro, al fine di mandare un messaggio ai leader mondiali: bisogna salvare la nostra “casa comune” e prendere misure concrete per fermare il cambiamento climatico.

Guidati dalla Laudato si'

Italia, Francia, Stati Uniti e Filippine, i Paesi di provenienza dei ragazzi, che hanno come obiettivo anche quello di sensibilizzare sul destino delle comunità più fragili e colpiti dalle conseguenze dell’aumento della temperatura della Terra. Ad accompagnarli nel cammino, le preghiere dei ragazzi volontari del Global Climate Catholic Movement, trascritte su uno striscione composto da nastri colorati e l’Enciclica Laudato si' di Papa Francesco sull’ambiente e sul “bene comune”.

il climatologo Antonello Pasini: in Polonia con la Laudato 'si per dare un messaggio per il pianeta

In cammino per il “bene comune”

Il pellegrinaggio, organizzato da Focsiv e dal Global Climate Catholic Movement e sostenuto da altre organizzazioni impegnate nella tutela ambientale, sarà condotto da Yeb Sano, ex-delegato della Repubblica delle Filippine per le Conferenze dell’Onu sul clima e, dopo l’Italia, attraverserà Slovenia, Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca e Polonia.

04 ottobre 2018, 14:56